Risarcimento danni da maltempo a Verona: come richiedere il risarcimento

foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto

Dopo il violento temporale abbattutosi sulla città di Verona nel tardo pomeriggio di Domenica 23 Agosto 2020, esplodono le richieste di risarcimento danni da maltempo. Intanto, la provincia pubblica le modalità di richiesta del risarcimento danni ed i moduli da compilare per richiedere l’intervento di ricognizione.

risarcimento danni da maltempo verona

Dopo il violento temporale abbattutosi sulla città di Verona nel tardo pomeriggio di Domenica 23 Agosto 2020, esplodono le richieste di risarcimento danni da maltempo.

I danni stimati a Verona

Oltre 500 alberi completamente sradicati dalla furia del vento, 40 millimetri d’acqua in soli 30 minuti sul Lago di Garda e 18 millimetri in soli 5 minuti nella città di Verona. Numerose le auto rimaste sommerse dall’acqua e dal ghiaccio, per non parlare di quelle schiacciate dalla caduta di alberi, rami e pali. Tetti scoperchiati nel comune di Bussolengo, dove le lamiere e le strutture isolanti sono finite ad oltre 10 metri di distanza danneggiando pensiline ed autovetture parcheggiate. In tutto, oltre 120 le richieste di soccorso ai Vigili del Fuoco.

Il risarcimento dei danni da maltempo: boom di richieste

Il Sindaco di Verona, Federico Sboarina ha tenuto una conferenza stampa, spiegando le modalità con cui verranno analizzate e liquidate le richieste di risarcimento danni.

“Non c’è fretta” sottolinea Sboarina

Non c’è alcuna fretta, spiega il Sindaco di Verona in merito ai risarcimenti. Ci si muoverà su due fronti diversi, a seconda dell’urgenza degli interventi.

«Da una parte ci sono i provvedimenti chiesti urgentemente dopo che il presidente della Regione Luca Zaia ha proclamato lo stato di emergenza e auspichiamo che il Governo si faccia carico ora della situazione e arrivino tante risorse ai cittadini», replica Sboarina.

«Dall’altra parte ci sono gli interventi non urgenti, per i quali non c’è alcuna scadenza e spiegheremo come fare ai cittadini a breve. Nei prossimi giorni comunicheremo come, quando e dove trovare e consegnare la modulistica per ottenere il risarcimento da inviare al Comune, che la invierà alla Regione per poi farla approvare dal Governo.»

Come chiedere il risarcimento danni a Verona

Prende il via oggi, Giovedì 27 Agosto, la raccolta dei moduli per la richiesta della ricognizione regionale dei danni subiti dai cittadini dopo il nubifragio di Domenica 23 Agosto.

La Regione Veneto ha infatti decretato lo stato di emergenza, pubblicando sul proprio portale la modulistica e le istruzioni per la compilazione delle richieste di risarcimento danni. Tutta la documentazione è reperibile anche sul sito del Comune di Verona.

Quali danni possono essere risarciti e come?

Le richieste di risarcimento danni possono essere presentate sia per danni a strutture private sia per quelli ad attività economiche. I cittadini sono invitati a compilare ed a trasmettere il modello B per la “Ricognizione patrimonio privato” ed il modello C per la “Ricognizione attività economico-produttive”.

A garanzia di una corretta raccolta e trasmissione alla Regione, fino al 20 settembre tutti i cittadini interessati potranno consegnare la documentazione nei tre sportelli allestiti appositamente dal Comune alla sala Lucchi allo stadio, in piazzale Olimpia 3. Il servizio è a disposizione della cittadinanza, da lunedì a venerdì, dalle 9 alle 13.

A supporto della cittadinanza è attivo anche il numero verde 800 20 25 25 dell’Urp del Comune.

Risarcimenti24 si schiera e promuove il patrocinio gratuito

Esplodono le richieste di risarcimento danni a Verona, a seguito del maltempo di Domenica 23 Agosto 2020. Risarcimenti24 offre ai cittadini veronesi, colpiti duramente dai danni della violentissima tempesta, assistenza gratuita nella compilazione delle richieste di ricognizione per danni al patrimonio privato ed alle attività economico-produttive.

Il servizio di assistenza via Chat

Attraverso il modulo di assistenza via Chat di Risarcimenti24, i cittadini potranno richiedere informazioni sulla compilazione della documentazione relativa gratuitamente. Per la chat in tempo reale, ecco il pulsante dedicato:

Risarcimento Danni

Un consulente ti ricontatterà senza impegno!

    Condividi

    Parla ai tuoi amici di Risarcimenti24.it

    Ⓒ 2019-2020 Risarcimenti24 | P.IVA: 01479250290 | Privacy Policy