Risarcimento Incidente Stradale

Nel caso di incidente stradale, la vittima che ha patito un danno può richiedere il risarcimento dei danni alla propria assicurazione. Forse, però, non tutti sanno che il risarcimento liquidato dalle assicurazioni è un totale composto da diversi fattori, tra i quali:

Invalidità permanente

Il danno che hai patito in maniera permanente come una frattura.

Chiedi il Risarcimento

Invalidità temporanea

Il periodo di tempo necessario per la tua completa guarigione.

Chiedi il Risarcimento

Spese mediche

Tutte le spese mediche sostenute per la tua completa guarigione.

Chiedi il Risarcimento

Risarcimento Incidente Stradale

A queste principali voci di danno devono inoltre essere considerate le sofferenze che hai patito a causa delle lesioni fisiche riportate: questo è il Danno morale. Questo tipo di danno viene riconosciuto per espressa previsione dell’art. 2059 c.c.

Leggi le domande frequenti su Incidente Stradale

Il termine di prescrizione per il risarcimento dei danni causati dalla circolazione di veicoli di ogni tipologia è pari a due anni.

La denuncia di sinistro va inoltrata da tutte le parti coinvolte nel sinistro stradale.

Se non si denuncia subito il sinistro, di per sé NON accade nulla, nel senso che questo comportamento da parte del danneggiato automaticamente non gli determina alcuna conseguenza negativa: il danneggiato mantiene integro il proprio diritto al pieno risarcimento fino al termine della prescrizione (due anni dal sinistro).

Mettere a disposizione il veicolo danneggiato per consentirgli di periziare il danno subito e fare presente altri oggetti personali eventualmente rovinati o rotti a causa dell'evento lesivo

Nella circolazione stradale il danno non patrimoniale è costituito dal danno biologico, ossia la lesione all’integrità psico-fisica. La valutazione di tale danno avviene mediante accertamento medico, che terrà conto sia dell’invalidità temporanea (vale a dire il periodo trascorso tra il giorno del sinistro e la guarigione, con o senza postumi) sia dell’invalidità permanente.

La prima cosa da fare dopo un sinistro è mantenere la calma e chiamare le Forze dell’Ordine o il 118 se non vi è un responsabile certo del sinistro, diversamente compilate il modulo CAI da presentare alla propria assicurazione entro 3 giorni

La domanda di risarcimento va inoltrata all'UCI (l'Ufficio Centrale Italiano) che si occupa di gestire i rapporti con le compagnie estere. In seguito, l'UCI indicherà il nominativo della società italiana che sarà incaricata di risarcire il danno.

La vettura deve essere visionata dal perito dell'assucurazione di controparte. Il perito viene incaricato dall'assicurazione, che ti contatterà per fissare un appuntamento. La vettura può rimanere anche dal tuo carrozziere di fiducia, al quale ti consigliamo sempre di richiedere un preventivo di riparazione.

Nel caso di incidente stradale, salvo i casi di incidenti mortali, il reato penale scatta solamente nei casi in cui alla vittima risulti cagionato un danno con prognosi superiore a 40 giorni. Il tamponamento genera, nella maggiorparte dei casi, un danno con prognosi di 7-15 giorni che non prevete il reato penale.

Le tempistiche del risarcimento danni sono chiaramente scandite dalla legge. L'istituto assicurativo ha a disposizione:

È possibile che le tempistiche siano maggiori rispetto a quanto previsto, nei casi in cui la proposta risarcitoria non si ritenga consona al danno subìto o nel caso in cui siano intervenute le autorità.

Difendiamo il diritto al risarcimento da oltre 20 anni.

97%

Casi di risarcimento conclusi con successo

350+

Affiliazioni e convenzioni sul territorio italiano

16x

Velocità di risposta e controllo documentale

Leggi le esperienze dei clienti che difendiamo ogni giorno

Difendiamo il nostro diritto al risarcimento.

Scopri come Risarcimenti24 ha cambiato le vite di persone vittime di incidente.

Leggi le Recensioni su Google

5,0

Li consiglio senza ombra di dubbio.

Persone simpatiche e molto preparate. Mi hanno aiutato a sbrogliare con estrema professionalità una situazione d'ingiustizia, praticamente quasi impossibile da risolvere. Vi darei anche 10 stelle se possibile. Grazie ragazzi. Siete grandi.

Jessica Pasini

Un team di persone in grado di rendere l'infortunato soddisfatto.

Su tutti gli aspetti si instaura un rapporto quasi famigliare, sono sempre pronti a soddisfare le richieste, sono molto professionali e circondati a loro volta di specialisti della sanità ve lo consiglio colgo l'occasione per ringraziarvi ancora una volta buon lavoro ragazzi.

Mirco Bini

Li consiglio con tutto il ❤️

Avevo già avuto in passato un'esperienza simile ma purtroppo non mi trovai benissimo! Con loro invece è stato proprio come promisero! Anticipandomi tutte le spese mi sono curata senza tirar fuori di tasca mia neanche dieci euro! Grazie ragazzi!

Francesca Zattoni

Posso solo ringraziarli per tutto e consigliarli.

Ho avuto un incidente in motorino in giugno 2019, mi sono rivolta a questa agenzia dove ho trovato professionalità, competenza e anche molta umanità "cosa nn sempre scontata".

Monica Fattori

Ⓒ 2019-2020 Risarcimenti24 | P.IVA: 01479250290 | Privacy Policy